Dicembre & Gennaio

Come passa veloce il tempo….

ecco un pò di foto che ricordano le nostre avventure associative

 

20161207_103821

archiviati i lavori autunnali

20170113_104704

è arrivato il ghiaccio

 

    e lo abbiamo usato per giocare!

20161206_211559

ci siamo preparati al Natale con la serata del cucito….

img_20161206_103018

giocando con l’albero morbido

20170110_112325

addobbando tutti insieme quello vero

20170117_202016

imparando  a cucinare giapponese

Abbiamo giocato con il tavolo luminoso

20170113_173003

collaborato con il gruppo lettori volontari della biblioteca

 

Ci piace condividere questa frase del grande Bruno Munari……

forse anche un augurio per Febbraio che è già arrivato 🙂

 

20170130_114013

 

letture, kokedama, & c.

Aprile e Maggio ci hanno viste impegnati su molti fronti,

rivedendo un po di foto

riaffiorano dei bellissimi ricordi!

20160506_114437.jpg

stesi a veder le nuvole…..

20160513_181239

a sporcarsi le mani con i Kokedama

20160513_182509

grandi e piccoli insieme

20160520_174531

20160520_172459

a leggere con il gruppo lettori volontari in biblioteca

20160517_115337

a raccogliere i primi frutti dell’orto

20160510_105437

a correre con le nostre code fantastiche

20160516_112628

giocare a nascondersi nel nostro boschetto

20160519_104906

dare il pane vecchio ai pulcini

Pronti per altre avventure?

a presto

Torta di fieno

C’è un grande prato verde…..

cantava una canzone

ma una volta tagliata l’erba? idea

Proviamo ad usare il fieno per giocare

20160420_112010.jpg

che ne dite di fare una torta?

intanto sentiamo com’è l’erba secca, punge, calda, morbida…

20160420_112018

aggiungiamo degli  ingredienti speciali

20160420_112307

ed ecco una fantastica torta di fieno!

20160420_112234

come sempre il gioco è in divenire

per cui si trasforma

in un altro gioco

20160420_113156

corsa e salti

 

e comode sedute!!!

#haikusenzaricetta

di fieno ce n’è

salta insieme a noi

se ce la fai

Lunedì…. piedin piedino

Oggi abbiamo pensato di mettere in moto i nostri sensi

partendo dal basso….

tolte scarpe e calzini

abbiamo predisposto un cammino speciale

un pò ruvido, un pò luccicante

ma anche morbido, pizzicante

liscio, gasato, leggero, rumoroso……

ci siamo divertiti a “sentire” con i piedi.

Chi era timoroso, un pò alla volta si è lasciato andare….

fidandosi prima delle mani, poi dei piedi.

 

20160215_110154

20160215_110106

20160215_110055

 

In questa attività abbiamo usato tutto materiale di riciclo,

e se ne  possono aggiungere

tantissimi altri  per allungare il percorso,

anche  “liquidi” nel caso di una calda estate!

 

Per rilassarci ancora di più

abbiamo fatto un massaggio ai piedi

con una cremina profumata

20160215_111335

20160215_110956

butt

 

Il Piede del bimbo

Il piede del bimbo non sa di essere piede,
e vuole essere farfalla o mela.
Ma presto i vetri e le pietre,
le strade, le scale,
e i cammini della dura terra
insegnano al piede che non può volare,
che non può essere frutto rotondo sul ramo.
Il piede del bimbo allora è stato sconfitto,
è caduto in battaglia,
è stato fatto prigioniero,
condannato a vivere in una scarpa.

Pablo Neruda

Coriandoli di gioia :-)

Bastano una manciata di coriandoli, un pò di musica e …

si scatena la fantasia

 

1455009043051

20160209_101923

che bello vederli esplorare questo materiale leggero, furbo, colorato….

20160204_12285520160209_10270020160209_102035

sicure che troveremo coriandoli nascosti per un bel pò di tempo,

ci appaga il silenzio di un gioco autogestito,

esplorativo,

accattivante,

Peccato che il carnevale sia già finito!

20160204_12312220160204_12303120160204_121806in b/n l’immaginazione scatena i colori

E ghiaccio sia!

Che bello giocare con l’acqua,

qualsiasi forma essa assuma…. anche quella ghiacciata.

 

frt

e

er

le foto parlano da sole…. toccare, sentire, vedere, scappare…

20160118_105920

ognuno a modo suo, con i suoi tempi, con il suo ritmo

20160118_105308

adele

w

con stupore e meraviglia quella vera, fresca e sincera propria dei bambini

20160118_105752

che ci fa stare ad osservarli e a giocare con loro

ma

 

e poi il ghiaccio è opaco, trasparente, freddo, brrrrrrrr, scivoloso, liscio….

il ghiaccio suona, fa rumore

mani

e se si aspetta un pò si scioglie davvero…. ma questo è un altro gioco!

 

p.s. Piccola personalizzazione della  Scatola azzurra 🙂

20160118_111613

 

 

La cosa più importante nella vita è vedere con gli occhi di un bambino. Einstein

Children’s natural rights

 

2. The right to get dirty
to play with sand, earth, grass,
leaves, water, pebbl
es, little branche