Gioca l’estate 2022

Grazie!!!

davvero un grande grazie a tutti i bambini e bambine che hanno partecipato con la loro allegria e

spensieratezza… alle loro famiglie che hanno creduto nel progetto Kintzugy, un contenitore pieno di proposte per tutte le età.

Abbiamo ascoltato storie speciali, realizzato cose utili alla Natura e di riciclo, assaggiato merende divertenti a tema: una Meraviglia!!!

Un grazie al gruppo lettori della biblioteca che ci ha aiutato nella realizzazione della serata, un evento che i bimbi e le famiglie aspettano con gioia e che anche quest’anno è riuscito vedendo la partecipazione di più di un centinaio di persone.

Un grazie alla biblioteca che con Matteo, Michele e Luisa ci sostiene per i libri e da la possibilità anche ai piccolissimi di poter leggere durante il tempo del laboratorio.

il libro che ci ha accompagnato durante tutti gli appuntamenti e il bug hotel
il nostro posto speciale di volta in volta si è colorato
il momento delle storie
le prove per la lettura serale
il carrettino dei libri della biblioteca
Il diritto agli odori a percepire il gusto degli odori, riconoscere i profumi offerti dalla natura. GFZavalloni

Sensibilizzare i bambini e bambine alla Natura come amica, come Tesoro, come Vita … attraverso esperienze e letture crediamo sia proprio lo scopo di questi incontri e nel nostro piccolo speriamo di esserci riuscite.

La lavanda dell’orto che abbiamo usato nei laboratori

Far conoscere ai bambini il mondo della natura dovrebbe essere considerato uno degli eventi più importanti delle loro vite.
Thomas Berry

Scambio Semi 2022

Finalmente ci siamo…. avete preparato semini e talee?

Avete voglia di sporcarvi le mani per realizzare delle “bombe di semi” utili alle api e agli altri insetti impollinatori?

E fare una passeggiata Selvaggia per imparare a riconoscere le erbe?

Ecco tutti il dettaglio della mattinata…

Vi chiediamo solo di darci conferma della vs presenza per poterci organizzare al meglio

“… nascoste in un prato fiorito primaverile, si trovano le storie, gli infiniti racconti offerti dalla natura in attesa di qualcuno che li traduca in parole e li renda disponibili agli altri” da La Meravigliosa vita delle farfalle di G. Accinelli

Le casette dei libri

Finalmente!!!!

Le casette hanno trovato casa.

In questo we sono state inaugurate le casette di bookcrossing, un progetto che si era fermato come tante altre cose a causa del covid, ma che è riuscito ad essere realizzato.

Che cosa sono? Sono dei posti speciali costruiti ad hoc per contenere libri che si vogliono scambiare, piccole libere biblioteche: c’è che trasforma un frigo in libreria, chi vecchi armadi, e chi come noi ha creato casette con materiale di recupero. Ci siamo ispirati alle Little free library americane, ma ormai ce ne sono veramente in tanti luoghi.

Un grazie a Sara Celeghin con il progetto Kintzugi che ci ha creduto fin dall’inizio, alla Città di Vigonza che le ha accolte, a Giovanni che le ha costruite, a Carlo Corsini e Josè Bonavente di Magacamaia che le hanno inaugurate con tante fantastiche storie.

Presto metteremo on line la mappa così da sapere dove sono posizionate.

Non ci resta che usarle!

P.S.: Prima di inserire un libro nella casetta ricordatevi di sanificare la copertina!

dav

Maratona di Lettura 2021

Ci siamo quasi…. venerdì 24 Settembre participeremo anche noi al mattino nel nostro nido in famiglia alla Maratona di Lettura leggendo tante storie ai piccoli e nel pomeriggio tra le tante proposte ci troveremo al Parco della pioggia con il gruppo volontari della biblioteca presso il Borgo della Città di Vigonza per leggere tanti libri a tema Acqua!

ecco il volantino:

Vi aspettiamo

Gioca l’estate …. serale

Anche quest’anno siamo riuscite a leggere tante storie nel parco aspettando

insieme a tante famiglie il buio e il racconto pauroso….

Abbiamo scelto “Minipin” l’ultimo libro che ci ha donato Roal Dahl,

un racconto ambientato in una Foresta dove vivono delle persone speciali…

Grazie al prezioso e insostituibile aiuto del gruppo lettori volontari della biblioteca abbiamo

cercato di animare il libro e renderlo vivo.

“La mamma non faceva che dire a Piccolo Bill cosa gli era permesso di fare e cosa no. Ma tutte le cose permesse erano noiose e tutte le cose proibite erano affascinanti.

Una delle cose ASSOLUTAMENTE proibite, la più affascinante di tutte, era uscire da solo dal cancello del giardino per esplorare il mondo che si estendeva al di là di esso…”

Ecco un pò di foto….

Dopo la storia la mitica passeggiata con le pile per cercare le casette dei Minipin e i loro taxi!

Vi lasciamo con il messaggio finale del libro….

Grazie a quanti hanno partecipato e reso così bella la serata!