Secondo Appuntamento

IMG_20200623_164345

 

Questi due libri hanno aperto il nostro secondo appuntamento….

Questa volta realizzeremo qualcosa da appendere in cameretta: un piccolo appendino colorato dove attaccare i nostri pensieri, dei messaggi, un resoconto della nsotra giornata… in casette di carta colorata

 

IMG_20200623_141340

IMG_20200623_165629

 

Al prossimo appuntamento!

Rendiconto 2019

In base alla Legge 124/2017, art. 1, commi 125-129 (modificato dall’art.35 della Legge n. 34 del 30 aprile 2019)  comunichiamo che la nostra associazione ha ricevuto Euro 1647,00 iva  22% compresa come da convenzione del Comune di vigonza n. 15 del 16.05.2019, all’interno degli eventi  Primavera – Estate Vigonza D’Estate 2019.
Ecco la nostra proprosta 2019

Volantino gioca l'estate 2019

 

 

Primo appuntamento

IMG_20200618_182156

Eccoci qui  in sicurezza  sotto ai tigli che ci hanno accolto

con la loro ombra e il loro  dolce profumo…

Due storie fantastiche che ci parlano di natura, di trasformazione, di vita.

IMG_20200618_182151

Abbiamo realizzato una piccola mangiatoia per farfalle

IMG_20200618_182139

da mettere nei nostri giardini e regalato semini di fiori colorati  da piantare…

(ne abbiamo anche per le prossime puntate!)

IMG_20200618_171721

 

Vi aspettiamo!

 

I prossimi appuntamenti saranno martedì 23 Giugno  dalle 17 alle 18.30 con asciugamano per sedersi e venerdì 26 alle 20.30 con pila e asciugamano per ascoltare storie e per una passeggiata al buio alla ricerca di lucciole.

Come sempre le attività sono gratuite ma è necessaria la prenotazione al  3284236771

 

 

 

 

 

 

Un’ora verde tutta per noi!

IMG_20200531_162830

 

Sabato 6 Giugno dalle 10 alle 12

Vi aspettiamo in casetta con le dovute precauzioni

(distanza e mascherina)

per un saluto e uno scambio piantine…

Alcuni scambi sono già stati felicemente fatti,

altre piantine aspettano di essere adottate.

Ci sarà un piccolo brindisi per salutare l’estate che sta per arrivare!

Fateci sapere se riuscirete a passare… 3284236771

 

IMG_20200531_163213

“Saper vedere le cose racchiuse in un seme, eco dove sta il genio” Lao-tzu

dav

 

Scambio piantine….fatevi avanti!

 

dav

Ciao a tutti

ecco una piccola lista di piantine che abbiamo a disposizione

per uno scambio gratuito e libero;

Come già anticipato non siamo riuscite ad organizzare uno scambio in marzo

ma in tanti abbiamo seminato ed ecco cosa possiamo scambiare:

Fiori:

Nigella

Aster

Nasturzio

Ipomea

Rudbekia

Fiordalisi

Piante da orto:

pomodori

zucche delica

insalatina giapponese

zucca a sorpresa

pannocchiette pop corn

Piante aromatiche:

Basilico

Menta di vari tipi

timo serpillo

timo

melissa

borraggine

Piante varie:

gioggiolo

agave

pale di fico d’india

melograno

nocciolo

Piante che cerchiamo:

lamponi

pero corvino

cren

rabarbaro

rose

piante grasse

dav

 

Ecco per metterci d’accordo per lo scambio

che come sapete è gratuito e libero

scrivete  a:

info@direfarefantasticare.it

oppure ci sentiamo al 3284236771

sarebbe bello farlo velocemente per poter piantare

…..

Ho una grande fiducia in un seme.

Convincimi che hai un seme, e sono pronto ad aspettarmi meraviglie.

Henry David Thoreau

dav #una promessa è una promessa

 

 

 

 

Letture pasqualine…

Ciao a tutti

uno dei momenti tanto attesi dai bambini in Primavera è la caccia all’uovo nel parco che da un pò di anni organizziamo per loro.

quest’anno non possiamo incontrarci ma…. possiamo aiutarvi ad organizzarla in casa o nel vostro giardino così da divertirvi giocando con mamma e papà.

Siete Pronti?

ecco il link del video Caccia all’uovo

 

uovo

 

IMG_20200405_111436

IMG_20200405_111551

così:

una volta incollato le parti o disegnato il vostro coniglietto ecco il risultato:

 

InkedIMG_20200405_110331_LI

 

non vi resta che attaccare uno spago di cotone o lana oppure un manico di cartoncino per poter trasportare il cestino.

 

E le uova?

InkedIMG_20200405_111705_LI

 

potrete colorare le uova con i coloranti alimentari, oppure con le verdure per esempio facendole bollire con le foglie di cipolla verranno gialle, di spinaci verdi.

Seguite la vostra fantasia!

IMG_20200405_111646

Ecco di seguito le immagini delle nostre “caccia all’uovo”

20180326_173432

 

 

ed ecco  Una storia sempre magica  che potrete leggere ai vostri bambini prima della caccia all’uovo…  se vi va potreste preparare le 7 uova  e nasconderle ben bene

 

La  storia del leprotto di Pasqua

C’erano una volta un papà leprotto ed una mamma leprotto, che avevano sette leprottini e non sapevano quale sarebbe diventato il vero leprotto di Pasqua. Allora mamma leprotto prese un cestino con sette uova e papà leprotto chiamò i leprottini. Poi disse al più grande: “Prendi un uovo dal cestino e portalo nel giardino della casa, dove ci sono molti bambini.” Il leprotto più grande prese l’uovo d’oro, corse nel bosco, attraversò il ruscello, uscì dal bosco, corse per il prato e giunse al giardino della casa. Qui voleva saltare oltre il cancello, ma fece un balzo così grande e con tanta forza che l’uovo cadde e si ruppe.
Questo non era il vero leprotto di Pasqua.
Ora toccava al secondo. Egli prese l’uovo d’argento, corse via nel bosco, attraversò il ruscello, uscì dal bosco, corse per il prato; allora la gazza gridò “Dallo a me l’uovo, dallo a me l’uovo, ti regalerò una moneta d’argento!” E prima che il leprotto se ne accorgesse la gazza aveva già portato l’uovo d’argento nel suo nido.
Neanche questo era il vero leprotto di Pasqua.
Ora toccava al terzo. Questi prese l’uovo di cioccolato. Corse nel bosco, attraversò il ruscello, uscì dal bosco e incontrò uno scoiattolo che scendeva, saltellando, da un alto abete. Lo scoiattolo spalancò gli occhi e chiese: “Ma è buono l’uovo?”
“Non lo so,” rispose il leprotto, “lo voglio portare ai bambini.”
“Lasciami assaggiare un po’!”
Lo scoiattolo cominciò a leccare e poiché gli piaceva tanto, non finiva mai e leccò e mangiucchiò pure il leprotto, fino a che dell’uovo non rimase più nulla; quando il terzo leprotto tornò a casa, mamma leprotto lo tirò per la barba ancora piena di cioccolato e disse: “Neanche tu sei il vero leprotto di Pasqua.”
Ora toccava al quarto.
Il leprottino prese l’uovo chiazzato. Con quest’uovo corse nel bosco e arrivò al ruscello. Saltò sul ramo d’albero posto di traverso, ma nel mezzo di fermò. Guardò giù e si vide nel ruscello come in uno specchio. E mentre così si guardava, l’uovo cadde nell’acqua con gran fragore.
Neanche questo era il vero leprotto di Pasqua.
Ora toccava al quinto. Il quinto prese l’uovo giallo. Corse nel bosco e, ancor prima di giungere al ruscello, incontrò la volpe, che disse: “Su, viene con me nella mia tana a mostrare ai miei piccoli questo bell’uovo!”
I piccoli volpacchiotti si misero a giocare con l’uovo, finché questo urtò contro un sasso e si ruppe.
Il leprotto corse svelto svelto a casa, con le orecchie basse.
Neanche lui era il vero leprotto di Pasqua.
Ora toccava al sesto. Il sesto leprotto prese l’uovo rosso. Con l’uovo rosso corse nel bosco. Incontrò per via un altro leprotto. Appoggiò il suo uovo sul sentiero e presero ad azzuffarsi.
Si diedero grandi zampate, e alla fine l’altro se la diede a gambe.
Ma quando il leprottino cercò il suo uovo, era già bell’e calpestato, ridotto in mille pezzi.
Neanche lui era il vero leprotto di Pasqua.
Ora toccava al settimo. Il leprotto più giovane ed anche il più piccolo. Egli prese l’uovo blu. Con l’uovo blu corse nel bosco.
Per via, incontrò un altro leprotto, ma lo lasciò passare e continuò la sua corsa. Venne la volpe. Il nostro leprotto fece un paio di salti in qua e in là e continuò a correre, finché giunse al ruscello.
Con lievi salti lo attraversò, passando sul tronco dell’albero.
Venne lo scoiattolo, ma egli continuò a correre e giunse al prato.
Quando la gazza strillò, egli disse soltanto: “Non mi posso fermare, non mi posso fermare!”
Finalmente giunse al giardino della casa. Il cancello era chiuso. Allora fece un salto, né troppo grande né troppo piccolo, e depose l’uovo nel nido che i bambini avevano preparato.
Questo era il vero leprotto di Pasqua!

 

IMG_20200405_173104

 

Nella speranza di rivedervi presto

vi facciamo i nostri auguri!!!!

20160321_110601